101 REALTA’ ENOGASTRONOMICHE, DA TORINO A FERRARA, E’ PARTITO IL TOUR ORGANIZZATO DA OSVALDO MURRI CHE SI CONCLUDERA’ A IL BONTA’

Dalla nascita de Il BonTà (CremonaFiere 7-10 novembre 2014), Osvaldo Murri, giornalista enogastronomico, collabora con la Manifestazione per portare all’attenzione del pubblico la grande tradizione della ristorazione italiana avvalendosi di collaborazioni illustri quali il “Touring del Gusto” – per la valorizzazione della dieta mediterranea, Patrimonio dell’Unesco -, ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) e Ospitalità Italiana. Osvaldo Murri con il suo Gruppo Strapiace anima uno degli eventi più interessanti nel calendario degli eventi de Il BonTà; La Manifestazione è il punto di arrivo di un percorso che Murri intraprende nell’arco di diversi mesi coinvolgendo numerosi ristoratori, alberghi, relais e cantine del territorio italiano. Anche quest’anno la tappa finale del tour enogastronomico “Tutti a tavola per l’Expo 2015” organizzato da Murri si terrà a Il BonTà: sono coinvolte 101 realtà italiane che si occupano di attività enogastronomiche con sede nelle regioni attraversate dal Po; da Torino a Ferrara, Murri va alla ricerca non solo di qualità delle materie prime e dei prodotti d’eccellenza, ma riserva un’attenzione particolare alla originalità locale e all’ospitalità. Come sempre l’evento si avvale di una giuria di esperti del settore e dei media: Enrico Raso di Isnart e Ospitalità Italiana, giornalisti de il Giorno, la Voce d’Italia, Italia a Tavola, il Sole 24 Ore, Mondo Padano, La Provincia di Cremona, La Voce di Mantova, Terre del Vino, Comunicare Editore ed altri. La prima tappa è partita dal ristorante La Clochette di Solarolo Rainerio, guidato da Renata Soana e dallo chef Angelo Bolzoni; dalla conviviale si è laureato il primo piatto da presentare a il BonTà 2014: i tortelli della tradizione casalasca-cremonese accompagnati dallo spumante Brut Rosè 1948 dell’azienda Montesissa.

Leave a reply