Il salumificio Croci di Pizzighettone (CR) presenterà in anteprima a Il BonTà il Rustichello, un salame delicato, molto simile allo strolghino e un salame al gusto di tartufo.

Gusto e sapore, ma al tempo stesso uno sguardo anche alla salute. Su questi due pilastri si fonda la filosofia di Vittorio Croci, macellaio di Pizzighettone (CR). Lo scorso anno a Il Bontà ha presentato un salame leggerissimo, quest’anno presenterà il Rustichello, “un salame – come ha spiegato il macellaio – fatto con due parti ben distinte del maiale. È molto delicato e assomiglia allo strolghino. Dopo una stagionatura di una quarantina di giorni è pronto per essere mangiato”. Le produzioni di Vittorio Croci non si limitano a questi due salumi, ma il macellaio è una fucina di idee. “Sto testando un salame al tartufo, anche questo sarà presentato a Il BonTà”. Oltre a questi due prodotti in anteprima, Croci porterà anche una serie di produzioni “classiche” la lonza stagionata, i cotechini cremonesi, il salame da pentola, il salame leggerissimo a ridotto contenuto calorico, il salame di tacchino e il “Magrissimo”. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti.

A Il BonTà, il Salone delle eccellenze enogastronomiche di Cremona, sono presenti le eccellenze agroalimentari di nicchia provenienti da tutte le regioni italiane. Certamente ce ne sarà per tutti i gusti, oltre ai migliori prodotti enogastronomici nazionali ci sarà spazio anche per tutta una serie di eventi collaterali, tra cui spiccano gli show cooking di famosi chef di levatura internazionale.

Leave a reply